Ikea vende batterie per il fotovoltaico: la svolta inglese

Ikea cambia, o meglio si amplia: oltre a proseguire nella vendita di mobili, complementi d’arredo e oggettistica per la casa, ha deciso di vendere accumulatori per l’accumulo di energia. Il colosso svedese della vendita low cost sosterrà quindi le energie rinnovabili per uso domestico. Purtroppo però l’iniziativa per il momento è dedicata solo al mercato britannico. In questo modo ogni cliente potrà facilmente reperire i materiali utili per applicare il fotovoltaico sul tetto di casa.

L’idea Ikea nasce da un progetto in collaborazione con Solar Century, fornitore britannico dei moduli fotovoltaici. Gli accumulatori, batterie agli ioni di litio, saranno disponibili da 3,3 e da 6,5 kWh nominali; potranno essere acquistati separatamente qualora un cliente fosse in possesso di moduli fotovoltaici.

Si vuole così superare un grande ostacolo legato alla diffusione dell’energia solare, ovvero il costo dei sistemi e quindi delle batterie. Il kit in questione, composto da pannelli e batteria, prevede però un investimento significativo pur trovandosi nel settore della vendita low cost. Si parla di una spesa di quasi 7 mila sterline, che però potranno essere ammortizzate in circa 12 anni. Parola d’Ikea!

I calcoli dicono inoltre che il sistema di accumulo può permettere a ogni famiglia britannica di risparmiare fino a 560 sterline l’anno.

Leave a Reply